Cosa fare ad Ella in Sri Lanka, nel cuore della Hill Country

Cosa vedere a Ella in Sri Lanka

Vi ho già accen­na­to, nel mio arti­co­lo ded­i­ca­to all’organizzazione del mio viag­gio in Sri Lan­ka, al fas­ci­no del­la Hill Coun­try con la sua natu­ra rigogliosa. Vi ho anche det­to del mio colpo di ful­mine per la sua per­la, Ella.

Voglio parlavi di più di cosa fare ad Ella in Sri Lan­ka.

Ella è una pic­co­la cit­tad­i­na del dis­tret­to di Badul­la, un luo­go qua­si fiabesco, imm­er­sa e pro­tet­ta dalle sue mon­tagne.

E’ incred­i­bile la cal­ma e la pace che il verde, pre­po­tente, può regalarvi durante il vostro sog­giorno.

Ella è una cit­tad­i­na tur­is­ti­ca, ben orga­niz­za­ta, ma non per questo non aut­en­ti­ca. 

E’ per­fet­ta come base per le molte escur­sioni e trekking da fare nel­la Hill Coun­try, tra pianta­gioni di tè, spet­ta­co­lari tem­pli bud­disti intagliati nel­la roc­cia, e panora­mi moz­zafi­a­to delle sue mon­tagne.

Tro­verete molte sis­temazioni eco­nomiche e carine per dormire, molte delle quali con una vista spet­ta­co­lare o su Ella Rock o sul Nine Arch Bridges.
Ad Ella potrete poi cenare in deliziosi ris­toran­ti a poco prez­zo e pren­dere lezioni di cuci­na. 

Cosa fare ad Ella in Sri Lanka? 

Nine Arch Bridge

Andare a vedere il Nine Arch Bridge, un pez­zo di bel­lis­si­ma architet­tura, uno dei migliori esem­pi di costruzione di fer­rovie di epoca colo­niale nel paese, alto 24 metri con 9 archi, e nascos­to nel­la giungla e nei rigogliosi campi di tè.

Rimar­rete impres­sion­ati dal­la vista di questo ponte, vista che si aprirà all’improvviso man mano che scen­derete il sen­tiero per rag­giunger­lo.

E’ molto di impat­to, anche vedere le per­sone che passeg­giano lun­go i bina­ri, o che sal­go­no sul muret­to per scattare qualche self­ie acro­bati­co (non lo fate).

Sarebbe vieta­to seder­si sul muret­to, men­tre potete passeg­gia­re lib­era­mente sui bina­ri, quan­do starà per arrivare il treno sarete avvisati.

Come fac­cio a fare una foto al Nine Arch Bridge metre pas­sa il treno?
Con un pò di atte­sa, il treno pas­sa ogni ora!
Nel frat­tem­po potete diver­tirvi a scattare foto nel tun­nel, nelle pianta­gioni di tè, oppure potete pren­dere un King Coconut da bere. 
La mat­ti­na, durante il pas­sag­gio dei treni, tra le 9 e le 13 cir­ca, tro­verete molte per­sone.  

Come arrivare
Potete farvi accom­pa­gnare da un tuk tuk per cir­ca 1 euro fino all’ingresso di una stra­da ster­ra­ta, dove pot­er iniziare a scen­dere a pie­di (io ho fat­to così).

In alter­na­ti­va potete rag­giunger­lo a pie­di, ci vogliono cir­ca 20 minu­ti di cam­mi­na­ta tra i boschi par­tendo dal paese, seguen­do le indi­cazioni per Lit­tle Adam’s Peak e poi per Nine Arch Bridge Road. Io ho scel­to ques­ta stra­da per tornare indi­etro così da pot­er vedere entram­bi i per­cor­si e vedere il ponte da diverse ango­lazioni.

Potrete anche seguire il per­cor­so lun­go i bina­ri fino alla stazione di Ella.

Nine Arch Bridge Ella Sri Lanka
Rail­way — Nine Arch Bridge
Nine Arch Bridge

Little Adam’s Peak 

Lit­tle Adam’s Peak prende il nome dal fratel­lo mag­giore, ma è molto molto più sem­plice arrivare qui.
Il per­cor­so parte da Ella (cer­cate Ella Flower Gar­den Resort per iniziare il cam­mi­no) e sono cir­ca 3 km e mez­zo per un due ore di cam­mi­no, anda­ta e ritorno, tra splen­dide pianta­gioni di tè per rag­giun­gere la vet­ta, dove si tro­va anche un pic­co­lo tem­pio ed un Bud­dha.
Vista molto bel­la.

Little Adam's Peak
Little Adam's Peak
Lit­tle Adam’s Peak

Ella Rock

Un’escursione più impeg­na­ti­va che io non ho fat­to per­ché ave­vo solo una gior­na­ta ad Ella e nel pomerig­gio ha piovu­to.  Molti con­sigliano di pren­dere una gui­da locale per­ché il sen­tiero non è ben seg­nala­to, ma nav­i­gan­do in rete potrete trovare video e altri arti­coli su come arrivare sul­la cima.

Rawana Falls

A soli 4,5 km dal­la cit­tad­i­na di Ella ci sono le cas­cate tra le più famose del­lo Sri Lan­ka, le Rawana Falls. Potete pren­dere un tuk tuk oppure un bus, ne pas­sano tan­tis­si­mi. E’ una bel­la espe­rien­za vedere i locali tuf­far­si e fare il bag­no! 

Adam’s Peak

La sca­la­ta all’Adam’s Peak, quel­lo prin­ci­pale, cre­do sia tra le espe­rien­ze più sug­ges­tive da pot­er fare in Sri Lan­ka, per questo se non volete perder­la pro­gram­mate il vostro viag­gio da Feb­braio-Mar­zo, quan­do il tem­pio è aper­to e potete fare il per­cor­so di notte e aspettare l’alba insieme ai pel­le­gri­ni. Dura cir­ca 8 ore di sca­la­ta. Per me che ho viag­gia­to ad Agos­to è un buon moti­vo per pot­er tornare.

Buduruwagala

Se ven­ite da Udawalave Nation­al Park con una macchi­na fate una tap­pa, nel tragit­to ver­so Ella, al sito Budu­ruwa­gala, vero aut­en­ti­co Sri Lankese.

Il nome Budu­ruwa­gala deri­va dalle parole di Bud­dha (Budu), immag­i­ni (Ruva) e pietra (gala), oppure altri testi ripor­tano la definizione di “roc­cia di scul­ture bud­diste” : le fig­ure si pen­sa risal­gano intorno al 10 ° sec­o­lo e apparten­gono alla scuo­la Bud­dhista Mahayana.

Questo com­p­lesso di 7 stat­ue intagli­ate in una sola roc­cia in mez­zo alla giungla è qual­cosa di spe­ciale. Per arrivare attra­verserete laghi di nin­fee, avvis­terete uccel­li mer­av­igliosi.

Il gigan­tesco Bud­dha al cen­tro di 16 metri e in pie­di è il più alto del­l’iso­la, por­ta anco­ra trac­ce nel­la sua veste del suo stuc­co orig­i­nale e una lun­ga striscia aran­cione che ci sug­gerisce i col­ori vivaci di un tem­po.

La stat­ua del Bud­dha si tro­va nel cen­tro di due rag­grup­pa­men­ti di tre fig­ure su ogni lato, con la mano destra alza­ta e con le dita nel­la pos­tu­ra di gen­tilez­za e lib­ertà dal­la pau­ra (posizione mudra). 

Buduruwagala
Budu­ruwa­gala

Dove mangiare ad Ella o fare un corso di cucina

Ma, oltre ai trekking e alle gite, ad Ella potete rilas­sarvi e fare un cor­so di cuci­na.

Con­siglio quel­lo pres­so il ris­torante più buono e hip­pie del­lo Sri Lan­ka, il Matey Hut.

In due ore e poco più di 10 euro (2000 Rs) potete preparare 7 cur­ry diver­si.

Ovvi­a­mente questo è anche il pos­to che vi con­siglio se vi state doman­dan­do “Dove man­gia­re ad Ella?”.

Io l’ho trova­to strepi­toso al pri­mo assag­gio e ho deciso di cenare lì due volte. Ci sono anche altri ris­toran­ti un pò più fighet­ti, questo per me è imbat­tibile. Cosa assag­gia­re? Cur­ry di man­go, Samosa, Para­ta, Kot­tu

Dove mangiare a Ella in Sri Lanka - 1
Samosa
Dove mangiare a Ella in Sri Lanka - 1 (1)
Car­ry di Man­go

Dove dormire ad Ella?

Ad Ella tro­verete sis­temazioni di ogni tipo, molte con una bel­lis­si­ma vista. Io ho scel­to come per qua­si tut­ta la vacan­za di sog­giornare in una guest house, Ever Green Mount.
Una posizione invidi­a­bile, imm­er­sa nel verde del­la giungla ed una gio­vane famiglia ospi­tale. Una sola grande cam­era nuo­va con una grande vetra­ta sul­la giungla. Pulizia otti­ma e provvista di zan­zari­era. Una buona colazione. Una pic­co­la oasi di pace. Il pos­to si tro­va a 10 minu­ti a pie­di dal paese, la famiglia ha anche un tuk tuk che potete uti­liz­zare a ottime tar­iffe, per esem­pio per andare in stazione per pren­dere il famoso treno per Kandy. Noi lo abbi­amo pre­so la mat­ti­na presto alle 6:30 e ci han­no accom­pa­g­na­to e prepara­to una abbon­dante colazione al sac­co. Asso­lu­ta­mente con­siglia­to.

Ella sarà infine il vostro pun­to di parten­za o di arri­vo per il famoso treno che vi con­dur­rà a Nuwara Eliya o fino a Kandy.

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.