La North Shore

Un surfista pronto a sfidare waimea

Scrivere un articolo sulla North Shore di Ohau significa necessariamente raccontare le vicende epiche del surf che hanno reso famosa in tutto il mondo questa bellissima e selvaggia costa. Nel raggio di pochi chilometri si trovano le tre spiagge in assoluto più famose. C’è Banzai – Pipeline, sogno di ogni surfista provetto che voglia infilarsi con la tavola sotto uno dei suoi magici e perfetti tubi, a qualche chilometro di distanza si trova Waimea dove è nato il “Big Wave Riding”, la caccia alle onde più alte! A chiudere il podio stellato ci pensa Sunset Beach con il mare piatto come un lago solo nei mesi estivi.

Provate ad immaginare una spiaggia tropicale con palme e sabbia finissima, la scenografia reale è quella della North Shore. Avete presente i Beach Boys con “Surfin’ in Usa”? Vi ricordate della bellissima e famosa serie tv “Lost”? Se le risposte sono affermative vi trovate nella North Shore!

Pipeline Banzai

E’ un posto magico, lontano appena 2 ore dalla patinata e chiassosa Waikiki. Basta affittare un’automobile, a Waikiki è facile come comprare una bottiglietta d’acqua e percorrere la litoranea magari visitando Lanikai Beach oppure la più vicina Hanauma Bay (che consiglio di visitare a parte spendendo un’intera giornata).

Visitare la North Shore nel periodo invernale (da ottobre fino a marzo) significa assistere alla forza della natura marina; sarete infatti affascinati dalla potenza delle onde che si infrangono su queste spettacolari spiagge. Non a caso nel mese di dicembre si tiene a Pipeline-Banzai la tappa più importante del campionato del mondo di surf; vincere qui è un titolo ambitissimo. E’ molto facile che nel periodo invernale venga convocata la gara dedicata ad Eddie Aikau, il surfista hawaiano famosissimo per il suo coraggio (sfidava il mare con onde oltre i 30 piedi, più di 10 metri, per salvare i bagnanti in difficoltà) disperso in mare nel 1978 durante la traversata commemorativa sui flussi migratori tra Tahiti ad Ohau e mai più ritrovato.

Sulla cresta dell'onda

Visitate la North Shore arrivando da est con la route 83. Incontrerete per prima la fenomenale Sunset Beach. Fermatevi alla Ted’s Bakery per gustare un’ottima specialità hawaiana e se sarete fortunati potrete incontrare Kelly Slater (pluri-campione mondiale di surf, attore nella serie tv  Baywatch nonché ex compagno di Pamela Anderson).

L'ingresso di Ted's Bakery

Dopo Sunset beach continuate sulla 83 verso ovest e fermatevi a Pipeline ( fuori troverete un parcheggio, la spiaggia si chiama Ehukai Beach Park) per respirare i profumi delle profondità oceaniche. La spiaggia è bellissima e se il mare lo consente è consigliabile una lunga passeggiata. Purtroppo sconsiglio il bagno in quanto il fondale è basso e la barriera corallina affilata e tagliente come un bisturi.

Per concludere la visita recatevi infine alla vicinissima Waimea Bay. Anche qui la magia è assicurata. La baia è stupenda ed emozionante. Il fondale sabbioso consente ai più audaci e temerari di fare il bagno (in estate le acque sono molto più calme e cristalline) e godetevi un meraviglioso tramonto hawaiano.

Tramonto a Waimea

NORTH SHORE HD GALLERY FLICKR

Qui trovate la mappa per raggiungere questi luoghi indimenticabili

Tags from the story
, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *