Sciare in Val Gardena: Ortisei e dintorni

Il Sassolungo - 1

Sciare in Val Gardena ad Ortisei, tra le montagne più affascinanti del mondo.

La Val Gar­de­na in Italia e sicu­ra­mente anche nel mon­do uno dei com­pren­sori sci­is­ti­ci più vali­di e rino­mati. I numeri par­lano chiaro, 12 zone sci­is­tiche che abbrac­ciano due regioni (Vene­to e Trenti­no Alto Adi­ge), 1200 km di piste bat­tute, 470 impianti di risali­ta, tut­to questo è il com­pren­so­rio del Dolomi­ti Super­s­ki. E non c’è solo questo, ci sono le Dolomi­ti pat­ri­mo­nio mon­di­ale del­l’Unesco, la Sas­long, la Gran Risa e l’Olimpi­ca che sono tre piste tra le più spet­ta­co­lari e dif­fi­cili del­l’in­tero cir­cuito mon­di­ale che ospi­tano com­pe­tizioni del­la cop­pa del mon­do di sci.

Ma oltre allo sport la cul­tura lad­i­na che rende questi posti un enclave nel­l’en­clave e le tradizioni eno-gas­tro­nomiche eccel­len­ze da pri­ma­to; scor­dat­e­vi lo Speck che com­pri­amo sot­to casa, assag­giate i caned­er­li e bevete un Lagrain locale per accarez­zare i vostri palati raf­fi­nati. La Val Gar­de­na com­prende tre comu­ni, San­ta Cristi­naSel­va e il capolu­o­go Orti­sei.

il gruppo del sella e il sassolungo al tramonto

La cit­tad­i­na ha la tipi­ca architet­tura locale; case con fac­ciate dip­inte e tet­ti in leg­no a spi­ovente ren­dono l’at­mos­fera uni­ca e anche roman­ti­ca per una cop­pia in cer­ca di relax. L’ac­coglien­za qui è da pri­ma­to; il paese dispone di una pisci­na comu­nale, Mar Dolomi­ti, con una grande spa usufruibile gra­tuita­mente se allog­giate in un alber­go o in un gar­nì del paese; qua­si tut­ti dispon­gono di una con­ven­zione che vi con­sente l’ac­ces­so gra­tu­ito. L’al­tra parte del­la spa è ris­er­va­ta ai più nat­u­ral­isti in quan­to l’in­gres­so e con­sen­ti­to solo in désha­bil­lé e si paga un cos­to per l’in­gres­so. Nel­la zona gra­tui­ta, una parte del­la vas­ca inter­na è col­le­ga­ta all’ester­no con una vas­ca total­mente all’aper­to così da pot­er godere del­la gioia di una fit­ta nevi­ca­ta men­tre si nuo­ta placida­mente nel­l’ac­qua otti­ma­mente riscal­da­ta. Le opzioni culi­nar­ie sono davvero tante ma fate in modo, preno­tan­do per tem­po e con con­gruo anticipo, un pos­to al Tubladel per immerg­ervi nei sapori gen­ui­ni e locali.

Dal pun­to di vista sci­is­ti­co Orti­sei è la cit­tad­i­na del­la valle più lon­tana dal­la Val Badia e dal famo­sis­si­mo giro dei quat­tro pas­si intorno al grup­po mon­tu­oso Sel­la — Ron­da, ma ciò non toglie un cer­to gus­to ai vostri ski safari par­tendo per tem­po nel­l’in­ten­zione di per­cor­rere parec­chi chilometri di piste sci ai pie­di; nel caso vi doveste attar­dare tro­verete sem­pre otti­mi bus navet­ta o taxi che da qualunque pos­to vi riporter­an­no a casa. Ad Orti­sei dal lato del Sece­da tro­verete la Lon­gia una pista lun­ga ben 10 km il cui pri­mo trat­to è cat­a­loga­to come “rosso” quin­di des­ti­na­to agli sci­a­tori di media espe­rien­za.

il sassolungo visto dalla saslong

Per­cor­rete ques­ta pista e arriverete a fon­dovalle con som­ma sod­dis­fazione per la vos­tra impre­sa e le gambe tremolan­ti per lo sfor­zo com­pi­u­to. Ben col­le­ga­ta ad Orti­sei tro­verete l’Alpe di Siusi che sebbene offra piste di bas­sa dif­fi­coltà vi farà immerg­ere nel­la natu­ra spet­ta­co­lare ed incon­t­a­m­i­na­ta.

l'alpe di siusi

Nel­l’ot­ti­ca di uno ski safari eno-gas­tro­nom­i­co andate sci ai pie­di da Gosten­er Schwaige un’au­t­en­ti­ca mal­ga alpina che offre diverse attrazioni e sopratut­to un ris­torante tra i più buoni dove abbia man­gia­to. Provate per dessert la tor­ta di mele e fate­mi sapere!

gostener schwaige

Tags from the story
, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.